Tragedia in ospedale, trovato morto tecnico radiologo

Tecnico radiologo cavese trovato morto nel bagno dell’ospedale di Castiglione di Ravello.

Intorno alle 16 di oggi, i colleghi del sanitario hanno trovato il suo corpo esamine in un bagno dell’ospedale con una ferita alla tempia. Il 61enne Angelo Epifanio, sposato e padre di due figli, sarebbe scivolato ed ha battuto la testa a causa di un uso eccessivo di farmaci, come stabilito dall’esame esterno del cadavere. L’uomo era ancora provato per la morte di una persona cara avvenuto il primo maggio scorso a Tramonti per cause ancora da accertare.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Amalfi che sono arrivati sul posto per un sopralluogo. Dopo esame esterno, il pm ha deciso che non sarà necessaria l’autopsia. Le cause del decesso del tecnico radiologo di Cava de’ Tirreni sarebbe morte naturale indotta, riconducibile a un arresto cardiocircolatorio, forse legato all’uso eccessivo di farmaci. Fermo il cuore, il 61enne è crollato a terra e cadendo avrebbe urtato la tempia. La salma è stata consegnata ai familiari.

Redazione

loading ads