Finito agli arresti domiciliari Bilotta che incontrò Mario Pagano

Gerardo Bilotta ex presidente dell’Asis è stato arrestato insieme a Massimo Preziuso, funzionario Asis, nell’ambito delle indagini della Procura della Repubblica di Avellino coordinate dal procuratore aggiunto Vincenzo D’Onofrio.

La Procura di Avellino sta indagando sul “sistema” della signora De Mita, moglie dell’ex presidente del Consiglio Ciriaco De Mita e ha ad oggetto flussi finanziari pubblici di due onlus che si occupavano di riabilitazioni e assistenza ai disabili, soldi che finivano su conti correnti di due società di Avellino operante nel settore informatico e nella gestione di un bar. Soldi pubblici che sarebbero diventati, quindi, profitti privatistici. Proprio da una telefonata di De Mita al giudice Mario Pagano, di Roccapiemonte, sospeso dalla Magistratura e agli arresti domiciliari da dicembre dello scorso anno, spuntò fuori il nome di Gerardo Bilotta.

A marzo Pagano fu convocato in Procura ad Avellino dal Procuratore aggiunto D’Onofrio per dare spiegazioni in ordine all’incontro che avrebbe avuto con Gerardo Bilotta su richiesta esplicita di De Mita che telefonicamente parlava di “un amico dalla faccia poco raccomandabile che doveva chiederea Mario Pagano – una cortesia semplice”. Nella stessa indagine figurano indagate altre persone tra cui la moglie di De Mita Anna Maria Scarinzi, per la quale la Procura ha disposto l’obbligo di firma.

loading ads