Convenzione tra l’istituto rocchese ed il conservatorio salernitano

Per gli studenti si aprono le porte del Martucci.

Si amplia l’offerta formativa dell’Istituto comprensivo mons.Mario Vassalluzzo di Roccapiemonte grazie alla sinergia avviata con il conservatorio Martucci di Salerno.

È stata la dirigente dell’istituto rocchese, la prof.ssa Anna De Simone a cogliere al volo la grande occasione formativa per gli studenti del “ComVass”.

Ieri infatti è stata sottoscritta dal Dirigente Scolastico, Prof.ssa Anna De Simone e dal Direttore del Conservatorio di Musica G. Martucci di Salerno, M° Imma Battista, la Convenzione per l’attivazione presso l’istituto ad indirizzo musicale di Roccapiemonte di corsi pre-accademici, indirizzati all’apprendimento delle competenze tecniche, compositive, di interpretazione, di esecuzione e di analisi, utili per una adeguata formazione musicale.

“Un’occasione unica per il nostro istituto e per i suoi studenti- ha affermato la DS Anna De Simone – la convezione sottoscritta ci darà la possibilità di ottimizzare i percorsi formativi attraverso una programmazione d’intesa che dia spazio a specifiche attività educative e didattiche e promuova l’accesso al segmento superiore della formazione musicale.

La nostra è la prima scuola statale in provincia, e non solo, – ha continuato entusiasta la dirigente salernitana da 1 anno alla guida del comprensivo di Roccapiemonte-ad avere ufficializzato un accordo che amplierà l’Offerta Formativa, consentendo ai nuovi iscritti di poter usufruire di tutte le opportunità di accesso allo studio di uno strumento musicale e mettendo a disposizione dei giovani talenti i vantaggi di una sinergia crescente tra Conservatorio e Scuola”.

L.T.

loading ads